Spettacolo

Stipendio da capogiro per Fazio, e scattano subito le indagini

Fazio

Il “carissimo” Fabio Fazio (nel vero senso della parola) quest’anno ha battuto tutti i record. Ma non ci riferiamo agli ascolti. Il conduttore di Che tempo che fa in onda su Rai 1 è nei guai a causa del suo salario d’oro, entrato già da tempo nel mirino dell’Anticorruzione. Lo scandalo scoppiò a luglio quando la Rai, decisa a tenersi ben stretto il conduttore, tagliò gli stipendi delle altre star e puntò tutto su Fazio. E puntò tutto davvero: gli introiti del conduttore quasi raddoppiarono, arrivando a sfiorare i 3 milioni di euro l’anno, inclusi i diritti sul format e i ricavi come produttore.

Che soldi che fa? Le indagini sono passate alla Corte dei Conti

Lo scorso settembre Raffaele Cantone, alla guida dell’Anticorruzione, chiese alla sede Rai di Viale Mazzini le carte del contratto per indagare sul super ingaggio di 4 anni. Le indagini sono ora diventate di competenza della Corte dei Conti. “Evidenziamo perplessità sulla giustezza dei costi/ricavi preventivati”, si legge nel dossier che il capo dell’Anticorruzione ha inviato ai magistrati contabili.

La Rai si difende: “contavamo su un ritorno economico”

La sede di viale Mazzini non si scompone, ma anzi si giustifica sostenendo che contavano su un ritorno economico portato dalla trasmissione più vip del palinsesto Rai. Spostandola da Rai 1 a Rai 3, il programma avrebbe avuto un effetto domino sulle altre reti. Aspettative deluse, in quanto il ritorno non c’è stato e gli ascolti erano in calo fin dalle prime puntate.

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *