Spettacolo

Lara Croft torna al cinema ma prende le distanze dalla sexy Angelina Jolie

lara croft

L’eroina virtuale Lara Croft fu portata per la prima volta sugli schermi nel lontano 2001. Il film, diretto da Simon West, non fu un gran successo di critica (e a dirla tutta nemmeno di pubblico). Tuttavia le curve della sex bomb Angelina Jolie bastarono per garantire lunga vita al personaggio. Oggi lady Croft ritorna sui grandi schermi con una nuova attrice, opposta in tutto alla Jolie.

Un’inedita (e umana) Lara Croft

La protagonista femminile del nuovo film del norvegese Roar Uthaug è Alicia Vikander, attrice drammatica svedese, classe 1988, compagna nella vita di Michael Fassbender e premio Oscar per The Danish Girl. La “sua” Lara Croft sembra gridare prepotentemente la propria identità di donna ed essere umano, dando vita a un personaggio denso di sfaccettature e fragilità. Una figura ben diversa da quella cui eravamo abituati quando a tenere la scena era un’acerba (e curvy!) Angelina Jolie.

Tomb Raider è il film più visto del weekend

A giudicare dagli incassi, gli italiani hanno decisamente scelto l’azione. Tomb Raider è il film più visto del weekend. Sul grande schermo dal 15 marzo, sarà possibile vivere l’esperienza anche in 3D. La storia per la prima volta mette in luce le origini di Lara, figlia abbandonata dal padre disperso alla ricerca di qualcosa di oscuro, con la sua intraprendenza e ostinazione riuscirà a mettersi sulle tracce del genitore scomparso al largo delle isole giapponesi.

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *